Consigli per scattare bellissime foto di viaggio

  1. Ricerca

Per fortuna viviamo in un periodo nel quale è molto facile trovare location diverse quindi non limitatevi a cercare la “foto perfetta” solo in un posto fisso. Prima di iniziare fate una ricerca. Mettete insieme la lista delle cose che desiderate fotografare per poi decidere sul momento migliore della giornata per fare queste foto. Potete visitare Google Maps per trovare i migliori posti da fotografare e sfogliare le foto che già altre persone hanno fatto per valutare tutte le possibilità. Prima di scattare le foto è consigliato visitare il posto ed esplorare ogni possibile angolo.

 

  1. Scattare per poi scattare di nuovo

A pochi fotografi succede che la prima foto sia quella perfetta. Quindi, invece di fare alcuni scatti di qua e altri di là prendetevi il tempo di osservare bene il posto e tutti gli angoli possibili. Prendetevi qualche minuto per pensare alla storia che desiderate raccontare con le foto che state per scattare.

 

  1. Luce

La luce è uno degli elementi più importanti che aiuta a catturare meglio la storia che desiderate trasmettere tramite le foto. Prima di fare una foto prendetevi qualche tempo per studiare bene il posto e di conseguenza trovare anche il miglior momento della giornata con la migliore qualità di luce. Prestate attenzione alla fonte di luce, ai giochi di luce e alle ombre. Se scattando varie foto non siete contenti dei risultati ottenuti non rinunciate facilmente. Potete sempre ritornare nello stesso posto in un altro momento della giornata per utilizzare meglio la luce naturale.

 

  1. Cercare l’insolito

Vi siete mai sentiti dire “Pensa fuori dal comune”? Ecco, questa espressione si rivela veritiera più che mai nel periodo nel quale stiamo vivendo. Provate a cercare la torre Eiffel su Getty Images o Google e vi troverete con migliaia di foto a disposizione. La vera sfida è trovare un modo diverso e innovativo di fotografare una cosa che è stata fotografata altre mille volte prima. Quindi, quando vi ritrovate di fronte ad un meraviglioso paesaggio fermatevi per qualche minuto a pensare sugli elementi che lo rendono unico al mondo. Forse è meglio includere anche le persone. Quale sarebbe un angolo insolito per fare una fotografia? Forse è meglio fotografare durante un altro momento della giornata? A questo proposito vi serviranno tutti i dati che avrete raccolto in precedenza.

 

  1. Trovare uno stile personale

Un’ottima alternativa sarebbe fare un album con le foto che vi piacciono di più. Poi, con il passare del tempo le potete confrontare per vedere se hanno uno stile simile. La miglior cosa della fotografia è che non esiste uno stile sbagliato e uno corretto, potete fare quello che più vi piace. Quindi, ispirandovi anche da altri fotografi potete trovare uno stile personale in modo da scattare delle foto uniche e originali. Anche i fotografi professionisti con molti anni d’esperienza sono in continua ricerca e pensano sempre a migliorare le loro capacità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *